I Markonee, cinque musicisti bolognesi capitanati da Stefano ‘Pera’ Peresson, già protagonista con i Danger Zone negli anni ‘80, e Carlo Bevilacqua Ariosti, sono una realtà consolidata nel panorama hard rock bolognese; nascono nel 1999 e riescono a pubblicare il loro primo album, The Spirit Of Radio, nel febbraio del 2006, dopo una serie di vicissitudini e di cambiamenti di line up che hanno messo a repentaglio la stabilità del gruppo. Il nome curioso della band, creato a quanto sembra nientemeno che da Zakk Wylde, prende origine da Guglielmo Marconi, che proprio nelle vicinanze di Bologna, a Pontecchio, iniziò i suoi esperimenti che lo portarono alla scoperta delle onde radio, con tutte le conseguenze che oggi conosciamo. The Spirit Of Radio è un concept album infatti che narra la vita dello scienziato e fa capire pienamente la modernità di una storia iniziata oltre cento anni fa. All’uscita dell’album fanno seguito numerosi concerti di spalla ad artisti quali Gotthard, Winger, House Of Shakira, Tiketto, L.A.Guns, Vain, ecc., riscuotendo sempre una notevole approvazione da
parte del pubblico. Nel 2009 esce finalmente il loro secondo lavoro, See the Thunder, improntato su un hard rock di stampo americano, mixato e masterizzato da Beau Hill e distribuito in tutto il mondo dalla etichetta inglese Escape Music.

See The Thunder Escape (2008)
The Spirit of the Radio markonee (2003)